• banner

    bocche di bonifacio

    • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/lamaddalenapark.it/httpdocs/sites/all/modules/filefield_paths/modules/filefield.inc on line 50.
    • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/lamaddalenapark.it/httpdocs/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.
    • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/lamaddalenapark.it/httpdocs/sites/all/modules/filefield_paths/modules/filefield.inc on line 50.
    • warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/lamaddalenapark.it/httpdocs/sites/all/modules/cck/content.module on line 1284.

    Paradiso sulle Bocche dell’umanità

    di Serena Lullia (La Nuova Sardegna)
    LA MADDALENA. Un paradiso da certificare. Il braccio di mare tra le isole sorelle, Sardegna e Corsica, è in lista d’attesa per entrare nell’elenco dei siti dichiarati «patrimonio mondiale dell’umanità». Un riconoscimento alla straordinaria bellezza dell’ambiente marino tra la riserva delle Bocche di Bonifacio e il parco della Maddalena.

    Entusiasmo per il sostegno del Ministero al progetto di cooperazione transfrontaliera per le Bocche di Bonifacio

    L’Ente Parco esprime grande soddisfazione per l’annuncio ufficiale del Ministero dell’ambiente relativo alla firma di un protocollo con la Francia con il quale il governo italiano e quello transalpino hanno riavviato l’iter per l’istituzione del Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio, fornendo inoltre il loro importante sostegno al progetto – già finanziato con fondi comunitari del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013 – di costituzione, tra il Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena e la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, di un Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT), primo nucleo operativo della futura istituzione internazionale.

    Siglato protocollo Italia-Francia sul Parco Marino delle Bocche di Bonifacio

    I ministri dell'ambiente italiano e francese Prestigiacomo e Borloo hanno siglato un protocollo con il quale il governo italiano e quello francese hanno avviato l’iter per l’istituzione del parco marino transfrontaliero delle Bocche di Bonifacio. La cerimonia ufficiale della firma del protocollo avverrà nelle prossime settimane presso le Bocche di Bonifacio.

    n/d

    n/d

    L’Arcipelago di La Maddalena ‘invaso’ da cetacei e altri grandi pesci

    In questi giorni un gran numero di cetacei e grandi pesci, come gli squali elefante avvistati pochi giorni fa a Barrettini e ieri a Tavolara, sta frequentando le acque dell’Arcipelago. Infatti l’area dell’Arcipelago di La Maddalena e quella delle Bocche di Bonifacio sono particolarmente ricche di nutrimento (fitoplancton e zooplancton) per tali specie nel periodo tra febbraio e aprile; è proprio per tale ragione che durante queste settimane e nelle prossime sarà alquanto probabile che si registrino, com’è avvenuto soprattutto negli ultimi anni, numerosi avvistamenti in tutta la Sardegna.

    Il nuovo progetto per il Parco Marino Internazionale vince il secondo bando comunitario Marittimo 2007-2013

    È noto che, nell’ambito delle attività riconducibili alla cooperazione transfrontaliera con la Corsica, cui si è sopra accennato, l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena coopera sin dalla sua istituzione con l’Office de l’Environnement de la Corse (OEC), ossia l’agenzia corsa preposta alla gestione delle riserve naturali regionali qual è la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, ricompresa, come il Parco di La Maddalena, all’interno della più vasta area del Parco Marino Internazionale.

    Disastro sfiorato al largo della Maddalena

    L' ufficiale al timone di un cargo si addormenta e per un soffio e' stato evitato un disastro ecologico nell' arcipelago della Maddalena, in Sardegna. L' allarme lanciato dalla stazione radio della Guardia Costiera della Maddalena e' stato provvidenziale e ha consentito al comandante di eseguire un vero e proprio "testa-coda" a soli 500 metri dala piccola isola di Razzoli, evitando cosi' lo schianto.

    La Guardia Costiera evita la collisione di una nave contro l'isola di Razzoli

    Nella giornata di ieri il personale di guardia della Sala Operativa/Centro VTS della Guardia Costiera di La Maddalena ha scongiurato la collisione contro l’Isola di Razzoli di un mercantile olandese di oltre 2000 tonnellate di stazza che navigava nelle Bocche di Bonifacio.

    Marangone dal ciuffo, in corso le operazioni di monitoraggio nell'Arcipelago

    Stanno svolgendosi in questi giorni nell’ampia area marina delle Bocche di Bonifacio, che comprende anche il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, le attività di monitoraggio dell’avifauna, ed in particolare quelle relative al marangone dal ciuffo (Phalacrocorax aristotelis desmarestii) condotte da un’équipe scientifica comune sardo-corsa.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.