• banner

    fondali


    Punti di immersione protetti (PIP): i gioielli del Parco accessibili ai soli diving autorizzati

    I fondali dell’Arcipelago, veri tesori da proteggere, costituiscono una delle risorse più importanti del Parco di La Maddalena e proprio per il loro valore ambientale i principali siti di immersione sono particolarmente frequentati dai centri diving del territorio. Novità di questa stagione estiva è l’istituzione da parte dell’Ente Parco, grazie all’intenso impegno dell’Ufficio ambiente, dei Punti di immersione protetti (PIP), le cui misure di protezione sono state varate nei giorni scorsi – con la consegna delle bandiere identificative – alla presenza degli operatori autorizzati e del Comandante della Capitaneria di porto di La Maddalena Fabio Poletto.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 13 visitatori collegati.