• banner

    isola di budelli


    Budelli: un doveroso chiarimento

    Comunicato stampa di replica. In merito a quanto riportato nell’articolo dal titolo: “Budelli, il nuovo proprietario in visita. Ente Parco: "Ma noi vogliamo riscattare l'isola" in data 21.10.2013 sulla testata on-line Repubblica.it occorre chiarire che l’interlocuzione avviata con il Ministero dell’Ambiente rispetto alla possibilità dell’esercizio del diritto di prelazione per l’acquisizione al patrimonio pubblico dell’isola trova, allo stato attuale l'indicazione, da parte dello stesso, del vincolo normativo determinato da una norma della legge di stabilità 2013.

    Isola di Budelli, incontro con la nuova proprietà

    Isola di Budelli, incontro con la nuova proprietà. L’Ente Parco al lavoro per verificare la possibilità di esercitare il diritto di prelazione

    [NOTA: Per approfondimenti sull'argomento e per acquisire informazioni più complete sulla posizione dell'Ente Parco riguardo alla vicenda, è disponibile un elenco dei comunicati stampa pubblicati nei mesi da ottobre a dicembre 2013, al link: http://www.lamaddalenapark.it/vivi-il-parco/isole/budelli/notizie/2013]

    Si è svolto presso il Centro di educazione ambientale del Parco a Stagnali, a Caprera, il primo incontro tra i vertici dell’Ente Parco: il Presidente Giuseppe Bonanno e il Direttore Ciro Pignatelli con il nuovo proprietario dell’isola di Budelli, Michael Harte, il bancario neozelandese che si è aggiudicato, per la cifra di 2,94 milioni di euro, la procedura di esecuzione fallimentare avviata sull’isola in seguito al fallimento della società immobiliare che precedentemente deteneva i diritti di proprietà sui 160 ettari del paradiso ambientale unico nel Mediterraneo.

    Mezzo anfibio in zone protette, l’Ente Parco presenta un esposto alle Forze dell’ordine

    In riferimento alle notizie riportate dagli organi di informazioni sulla presenza di un mezzo anfibio nell’area del Parco, ed in particolare nel Passo degli Asinelli in zona marina a massima tutela (zona MA), riportiamo di seguito, sinteticamente, la relazione di servizio contenuta nell’esposto che il Coordinatore del Parco Bruno Paliaga ha già inviato in data odierna alle Forze dell’ordine presenti sul territorio, al fine favorire lo svolgimento delle indagini di loro competenza e l’adozione di provvedimenti conseguenti.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 4 visitatori collegati.