• banner

    progetti


    Paesaggio e fortificazioni: seminario di chiusura

    Si svolgerà giovedì 21 febbraio alle ore 10.30 presso il Cea - Centro di educazione ambientale del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena a Stagnali, nell’isola di Caprera, la presentazion

    Progetto Sharklife, sulla Gazzetta ufficiale procedura aperta per i dispositivi da posizionare sulle reti

    E' stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale la procedura aperta per la fornitura, installazione, gestione e verifica del funzionamento di strumenti (prototipo) da posizionare sulle reti da posta finalizzati alla diminuzione delle catture accidentali (by-catch) di grandi pelagici (Squalo elefante, Delfini, Tartarughe) previsti dal Progetto Sharklife  - Azioni urgenti di conservazione dei pesci cartilaginei nei mari italiani. Il link alla versione on line della Gazzetta ufficiale è: http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=7&datagu=2012-07-30&codrubrica=6&task=testopartecp&docid=2012088N67002&numgu=88&codsottorubrica=7&tmstp=1343717578627

    Concluso l’intervento di salvaguardia del sistema dunale alla spiaggia del Relitto

    Sono stati ultimati nei giorni scorsi i lavori effettuati dall’Ente Parco a tutela del sistema dunale della Spiaggia del Relitto (Cala Andreani) sull’Isola di Capera: realizzate a basso impatto sia per la tipologia dei materiali prescelti, sia per la valenza estetica e paesaggistica, le strutture collaudate sono simili a quelle inaugurate a Bassa Trinita (Cala Maiore) nel 2011 – che si erano configurate in assoluto come il primo intervento nell’area protetta finalizzato al ripristino di aree a rischio di degrado ambientale – e a quelle previste dal progetto della Provincia di Olbia-Tempio in località Due Mari pochi mesi fa.

    E’ arrivato il FotoBook del Parco dell'Arcipelago di La Maddalena

    Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, in collaborazione con DrogheriaDigitale.com e FederParchi, ha siglato un accordo per il lancio di un nuovo servizio, rivolto a tutti i turisti, visitatori e appassionati dell’area protetta: da oggi è infatti possibile ordinare online i FotoBook ufficiali del Parco e personalizzarli con le proprie foto più preziose.

    Progetto SHARKLIFE, a giugno tre incontri in collaborazione con la Capitaneria di porto

    Al via gli incontri nell’ambito di SHARKLIFE, il progetto Life+ interamente dedicato ai pesci cartilaginei che popolano i nostri mari, di cui l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è partner. Nel mese di giugno, per presentare il progetto e coinvolgere tutti i portatori di interesse, tra cui i pescatori e le Forze dell’Ordine che lavorano a mare, sono stati calendarizzati tre incontri in collaborazione con la Capitaneria di Porto delle marinerie in cui si svolgeranno gli eventi: a La Maddalena si terrà il 19 giugno 2012 alle 16.00 presso la sede della Capitaneria di Porto di Guardia Vecchia, a Olbia il 26 giugno alle 16.00 presso la sede della Capitaneria, a Porto Torres il 28 giugno alle 16.00, presso il Museo del Mare messo a disposizione dal Comune.

    Il “Garibaldi”... alla scoperta di Garibaldi Agricoltore - Conferenza stampa

    «Il “Garibaldi“… alla scoperta di Garibaldi agricoltore»: è questo il titolo del progetto di educazione ambientale che, riprendendo scopi e filosofia delle attività sinora svolte sull’argomento con la collaborazione dell’Istituto internazionale di studi “G. Garibaldi”, l’Ente Parco ha realizzato insieme al Liceo “Garibaldi” di La Maddalena, con il supporto degli esperti del Parco e della sezione sarda dell’AIAB (Associazione italiana di agricoltura biologica). Giovedì 14 giugno alle ore 17.30, nel corso di una conferenza stampa nel Salone consiliare di La Maddalena, gentilmente messo a disposizione dall’amministrazione comunale per l’occasione, sarà presentato pubblicamente la prima parte del video realizzato.

    Progetto “MEDUSE”: un finanziamento per le infrastrutture e il monitoraggio

    Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena sarà nei prossimi mesi al centro della rete “MEDUSE”, un progetto sperimentale e all’avanguardia che è finanziato nell’ambito del “Settimo programma quadro Galileo” dell’Unione europea ed ha quale obiettivo l’elaborazione di una piattaforma infrastrutturale comune per il monitoraggio delle zone marine. Il progetto, dalla denominazione per esteso assai complessa (Marine park Enhanced applications baseD on Use of integrated GNSS Service – Applicazioni avanzate per i parchi marini basate sull’uso integrato di tecnologie GNSS) è rivolto alla valorizzazione della conoscenza delle aree marine protette attraverso la ricerca e l’innovazione scientifica e tecnologica.

    Per l’Ufficio tecnico dell’Ente un 2011 di interventi tra nuovi progetti e tutela dell’ambiente

    Un anno d’intensa attività e di lavori all’insegna della tutela dell’ambiente e della valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche presenti nell’Arcipelago di La Maddalena per tutto il personale impegnato nell’Ufficio tecnico dell’Ente Parco, con numerosi interventi di riqualificazione concretizzati nel corso del 2011 in tutto il territorio del Parco e l’avvio di nuovi progetti.

    Dune di Bassa Trinita, nuove regole per salvare la spiaggia

    Concluso da poco più di due mesi, l’intervento del Parco di salvaguardia e riqualificazione delle dune costiere di “Bassa Trinita” (Cala Maiore), una delle spiagge dell’Arcipelago più note e proprio per questo soggette a rischio a causa della massiccia pressione antropica estiva, non è servito a stimolare il buon senso dei fruitori. Con un’Ordinanza pubblicata all’inizio di agosto, l’Ente Parco si è visto costretto a ribadire alcuni divieti e a introdurne altri, dal calpestio delle dune al di fuori dei sentieri delimitati alla raccolta di fiori e piante nell’area.

    Già approvati i documenti finanziari del 2011, nuovi investimenti varati dal Consiglio

    Dopo l’approvazione a tempi record nei mesi scorsi del bilancio di previsione 2011 e del conto consuntivo 2010, l’Ente Parco si prepara ad apportare una variazione al bilancio dell’anno in corso grazie alle maggiori entrate derivanti dall’avvenuto conferimento di finanziamenti e alla destinazione dell’avanzo di amministrazione. Il Consiglio direttivo dell’Ente Parco, in seno all’ultima seduta svoltasi la scorsa settimana, ha infatti varato le linee di indirizzo per la predisposizione della variazione al bilancio 2011.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 9 visitatori collegati.