• banner

    progetti


    Progetto "Ambientiamoci", proseguono le attività di educazione ambientale del CTS

    Continuano gli incontri con le scuole coinvolte nel Progetto Ambientiamoci, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e portato avanti dal CTS in collaborazione col Parco Nazionale di La Maddalena; il progetto è realizzato nell’ambito di un programma di promozione sociale che, utilizzando lo strumento dell’educazione ambientale, si rivolge alle scuole con l’obiettivo di sostenere queste ultime nella lotta alla dispersione scolastica e all’inclusione sociale di bambini.

    Aperto il primo distributore di detersivi sfusi di La Maddalena

    Dopo la partecipazione alla manifestazione d’interesse che avviava la campagna di incentivazione per l’erogazione di detersivi sfusi ad uso domestico presso esercizi commerciali dell’isola di La Maddalena, è già possibile trovare i detersivi sfusi presso la Ferramenta “Da Mastro Peppino” di Rita Bifulco, uno dei due esercizi che, partecipando al bando, hanno saputo raccogliere la "sfida" lanciata dal Presidente del Parco Giuseppe Bonanno.

    Il nuovo progetto per il Parco Marino Internazionale vince il secondo bando comunitario Marittimo 2007-2013

    È noto che, nell’ambito delle attività riconducibili alla cooperazione transfrontaliera con la Corsica, cui si è sopra accennato, l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena coopera sin dalla sua istituzione con l’Office de l’Environnement de la Corse (OEC), ossia l’agenzia corsa preposta alla gestione delle riserve naturali regionali qual è la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, ricompresa, come il Parco di La Maddalena, all’interno della più vasta area del Parco Marino Internazionale.

    Fitopatie a Caprera, il Parco richiede un contributo straordinario

    Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è stato impegnato nelle ultime settimane ad affrontare il fenomeno delle fitopatie – ossia delle malattie delle piante – che hanno colpito molti alberi nell’isola di Caprera. Un’ampia area boschiva di notevole valore naturalistico, popolata da lecci e da un folto sottobosco di specie della macchia mediterranea, è infatti interessata da problemi che a lungo termine potrebbero compromettere la sopravvivenza delle piante stesse. In particolare in alcune piante di leccio, sia giovani che adulte, sono presenti in alcune aree del tronco – così come in rami anche più giovani – zone più o meno ampie con lesioni cancerose o “cancri”, come definiti dagli esperti.

    Campagna di incentivazione per l’erogazione di detersivi sfusi – Assegnazione incentivi

    Dopo la pubblicazione della manifestazione d’interesse che avviava la campagna di incentivazione per l’erogazione di detersivi sfusi ad uso domestico presso esercizi commerciali dell’isola di La Maddalena, il Parco rende noti i nomi delle due strutture che hanno presentato domanda e che dunque riceveranno l’incentivo.

    Pubblicato un Avviso pubblico per la creazione di un elenco di professionisti per incarichi tecnici

    E' stato pubblicato ieri all'Albo pretorio del Parco e sul sito web l'Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di professionisti cui affidare incarichi inerenti all’architettura, all’ingegneria e altri servizi tecnici di importo inferiore ai 100.000,00 euro.

    Campagna di incentivazione per l’erogazione di detersivi sfusi

    L’Ente Parco ha pubblicato all’albo pretorio e sul suo sito web istituzionale (nella sezione “Albo Pubblico”) una manifestazione d’interesse che avvia una campagna di incentivazione per l’acquisto e l’installazione di apparecchiature per l’erogazione di detersivi ad uso domestico presso esercizi commerciali dell’isola di La Maddalena.

    AMBIENTIAMOCI! L’educazione ambientale come strumento di coesione sociale

    Prenderà il via con alcuni incontri con gli insegnanti il progetto di educazione ambientale denominato “Ambientiamoci”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche
    Sociali, e che il CTS svolgerà nelle scuole locali, in collaborazione col Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, e nel territorio della provincia di Olbia-Tempio.

    Seduta del Consiglio direttivo del Parco del 25 settembre 2009

    Il Consiglio direttivo dell’Ente Parco si è riunito lo scorso venerdì per approvare alcune modifiche a vigenti regolamenti richieste dal Ministero dell’ambiente, nonché per avviare l’iter previsto dalla Legge 394/1991 relativo alla “terna” dei possibili Direttori del Parco, sulla quale l’indicazione definitiva da parte dell’organo di indirizzo del Parco arriverà presumibilmente entro la fine del mese di ottobre.

    «Il parco della Maddalena come gli Uffizi»

    LA MADDALENA. Il comfort dei bagnanti sulla sabbia diventa il nuovo strumento salva-ambiente. Il presidente del Parco, Giuseppe Bonanno, trasforma l’idea del numero chiuso per l’accesso ai lidi isolani più gettonati in “numero comodo”. Non un equilibrismo linguistico, ma una teoria esatta, in grado di offrire ai bagnanti spiagge non riminizzate e all’ambiente di conservarsi senza essere strapazzato in modo selvaggio.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 6 visitatori collegati.