• banner

    retraparc


    “Il Laboratorio della conoscenza”: una nuova struttura per il CEA

    Una nuova struttura del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è stata inaugurata giovedì 9 giugno alle 15.30 presso il CEA, Centro di Educazione Ambientale a Stagnali: il “Laboratorio della conoscenza”, un moderno e attrezzato spazio di formazione, educazione ambientale e ricerca, è a disposizione di tutti gli istituti scolastici della comunità maddalenina e di quanti vorranno utilizzare i servizi offerti dal nuovo laboratorio didattico.

    Inaugurazione del Laboratorio della conoscenza giovedì 9 giugno

    L’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è lieto di invitare la Signoria Vostra all’inaugurazione del “Laboratorio della Conoscenza”, che avrà luogo giovedì 9 giugno alle ore 15.30 presso il Centro di Educazione Ambientale (CEA) del Parco a Stagnali, Isola di Caprera.

    Progetto "A vela nei Parchi", posticipata la sosta a La Maddalena

    A causa del maltempo odierno l'Istituto tecnico nautico di La Maddalena, in regata per il progetto "A vela tra i Parchi" - realizzato con il contributo del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena ed inserito all'interno del progetto "Re.Tra.Parc." - non potrà rispettare il programma che prevedeva la sosta a La Maddalena nella giornata di domani, 16 aprile.

    A vela tra i Parchi della Sardegna e della Corsica con il progetto Re.Tra.Parc

    Un viaggio a vela tra i Parchi del nord Sardegna e della Corsica per gli studenti degli Istituti nautici di La Maddalena e Porto Torres e quelli aderenti alla Rete per il mare della Sardegna costituita da quattro istituti nautici e tre Istituti Professionali per le attività marinare. Partenza prevista il 14 Aprile da Porto Conte e arrivo il 19 a Bonifacio. Nella serata di domani i ragazzi del nautico Domenico Millelire riceveranno i guidoni con il logo del Parco trasformandosi così in ambasciatori ufficiali del Parco Nazionale di La Maddalena. Partecipano all’iniziativa i Parchi aderenti alla Rete Transfrontaliera costituita nell’ambito Piano Operativo Italia- Francia “Marittimo 2007-2013”: Parco di Porto Conte, Parco dell’Asinara, Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e l’Office de l’Environnement de la Corse.

    Bilancio di fine anno del Presidente del Parco Giuseppe Bonanno

    Nel corso della conferenza stampa svoltasi questa mattina Giuseppe Bonanno, Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, illustra i risultati decisamente positivi di un anno che volge ormai al termine: il 2010 rappresenta infatti una tappa fondamentale nel processo di normalizzazione dell’Ente Parco, avviato circa quattro anni fa, subito dopo il suo insediamento come commissario straordinario. Il Presidente Bonanno parla di un Parco ormai “in movimento”, prospettando per il 2011 un definitivo salto di qualità.

    Un’ indagine del Parco per individuare strategie con gli operatori socio-economici.

    Un’indagine conoscitiva per individuare strategie di azione mirate e condivise con tutti gli operatori socio -economici del territorio. Al via la campagna organizzata dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena nell’ambito del progetto Re.Tra. Parc (la Rete Transfrontaliera dei Parchi del nord Sardegna e della Corsica che coinvolge il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, il Parco dell’Asinara, il Parco regionale di Porto Conte, l’Office de l’Environnement de la Corse) per la valorizzazione e la promozione delle produzioni ed i servizi che operano all’interno dell’arcipelago.

    Il Parco in rete: cantieri di collaborazione aperti con tutti i territori vicini all’Arcipelago

    Procede a passo spedito il progetto ReTraParc, la Rete Transfrontaliera dei Parchi del nord Sardegna e della Corsica che coinvolge il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, il Parco dell’Asinara, il Parco regionale di Porto Conte, l’Office de l’Environnement de la Corse – ente gestore della Riserva naturale delle Bocche di Bonifacio – e la provincia di Sassari, il soggetto capofila del progetto.

    ReTraParc, certificate tutte le spese relative alla prima parte del progetto

    L’autorità preposta al controllo di primo livello degli enti che partecipano al progetto transfrontaliero ReTraParc (Rete Transfrontaliera dei Parchi di Nord Sardegna e Corsica) – che vede il Parco di La Maddalena cooperare con i Parchi dell’Asinara e di Porto Conte, con la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio e con la Provincia di Sassari – ha recentemente comunicato che le attività amministrative per la gestione del progetto hanno conseguito l’obiettivo della completa certificazione delle spese sostenute dall’Ente Parco, pari finora al 20% del budget assegnato.

    Seduta del Consiglio direttivo del Parco del 25 settembre 2009

    Il Consiglio direttivo dell’Ente Parco si è riunito lo scorso venerdì per approvare alcune modifiche a vigenti regolamenti richieste dal Ministero dell’ambiente, nonché per avviare l’iter previsto dalla Legge 394/1991 relativo alla “terna” dei possibili Direttori del Parco, sulla quale l’indicazione definitiva da parte dell’organo di indirizzo del Parco arriverà presumibilmente entro la fine del mese di ottobre.

    Incontro del Comitato di pilotaggio RE.TRA.PARC. del 7 e 8 settembre - Aggiornamenti

    Nel terzo incontro del Comitato di Pilotaggio del progetto "RE.TRA.PARC.", realizzato nell'ambito del programma comunitario P.O. Marittimo 2007-2013, sono stati nominati il Comitato scientifico ed i referenti amminsitrativi per il buon governo del progetto.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 4 visitatori collegati.