• banner

    sensibilizzazione ambientale


    Interventi di pulizia, manutenzioni e posizionamento di cartellonistica

    Sono state completate nei giorni scorsi le operazioni di pulizia dei sentieri di Caprera inaugurati l’anno scorso, altre attività di manutenzione di habitat e interventi di sistemazione della cartellonistica esistente e di posizionamento di nuova nelle isole minori, che contribuiscono a dare decoro e visibilità, nel periodo estivo, all’Isola di Garibaldi e all’Arcipelago.

    Manutenzione habitat e rifiuti: interventi di pulizia e sensibilizzazione

    A partire dai primi di giugno, proseguendo per tutto il mese di luglio, l’Ente Parco, in collaborazione con il Comune di La Maddalena, ha avviato le proprie attività di pulizia degli arenili e sentieri di accesso alle spiagge nell’ambito dell’apposito progetto finanziato dalla Provincia Olbia-Tempio e dallo stesso organismo di gestione dell’area protetta. L’obiettivo congiunto è l’effettuazione di interventi specifici per tutelare gli habitat protetti dell’Arcipelago e, allo stesso tempo, contribuire in modo significativo al decoro delle isole.

    Valerio Scanu visita i Musei del Parco

    Valerio Scanu - il popolare cantante maddalenino vincitore del Festival di Sanremo - si è recato, nella mattinata di domenica 24 ottobre, presso i Musei del Parco a Caprera, nel Centro di Educazione Ambientale di Stagnali. La piacevole visita ha riguardato il Museo geomineralogico-naturalistico gestito dall'Associazione "Cesaraccio" e l'esposizione di Italia Nostra dedicata al mare e alle tradizioni marinaresche.

    Puliamo il mondo, a Caprera cittadini e turisti insieme per l’ambiente

    Si è svolta nella mattinata di sabato 25 settembre, col prezioso supporto sia del Corpo Forestale dello Stato sia di quello regionale (CFVA), un’operazione di volontariato ecologico, organizzata dall’Ente parco nell’ambito di “Puliamo il mondo 2010”, iniziativa promossa in tutta la penisola da Legambiente.

    Rifiuti a Caprera, l’Ente Parco ha fatto molto ma non può affrontare da solo tutti i problemi

    Il problema dei rifiuti a Caprera non può essere affrontato in solitudine dall’Ente Parco; occorrerebbe piuttosto una maggiore disponibilità economica da parte dell’amministrazione competente, ossia quella comunale, con la quale è stata avviata quest’anno una proficua collaborazione, ma che però per insufficiente disponibilità di fondi in bilancio è impossibilitata a procedere all’ampliamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nell’isola di Garibaldi.

    Spiagge pulite, la campagna di sensibilizzazione del Parco sul tema dei rifiuti

    È stata rilanciata nei giorni scorsi con la distribuzione di contenitori da spiaggia per mozziconi di sigaretta “Ecosmoke” ed altro materiale la campagna "Spiagge pulite", partita a luglio con la stampa di una brochure informativa e realizzata dall’Ente Parco nell’ambito del progetto “Interventi finalizzati alla pulizia dei litorali e delle aree sensibili costiere".

    Campagna "E....state nei parchi", il programma della settimana dal 02 al 08 agosto

    La campagna "E....state nei parchi" è finanziata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per la quale l'Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena ha dato il proprio sostegno: http://www.cts.it/index.cfm?module=ActiveWeb&page=Webpage&s=estateneiparchi

    Partita la campagna "E....state nei parchi" del CTS in collaborazione con l'Ente Parco

    Sono partite la settimana scorsa le attività della campagna "E....state nei parchi" finanziata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per la quale l'

    I saluti del Parco ai visitatori dell’Arcipelago con un adesivo informativo

    Un adesivo informativo per porgere i saluti del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena a tutti gli ospiti che nel corso delle prossime settimane decideranno di scoprire le bellezze delle isole. Con lo slogan “Vivi la natura, fai vivere l’Arcipelago”, prende il via la campagna di sensibilizzazione organizzata dall’Ente Parco in collaborazione con le tre società di trasporti marittimi Delcomar, EneRmar e Saremar.

    Ricerca e vigilanza: in corso le attività dell’Ufficio ambiente

    A partire dal mese di maggio sono iniziate le attività di monitoraggio da parte del personale dell’Ufficio ambiente dell’Ente Parco. Le operazioni condotte sia a terra sia a mare, hanno come obiettivo quello di individuare le principali criticità legate alla crescente presenza di visitatori e bagnanti. Quelle più diffuse sino ad ora registrate sono: abbandono di rifiuti in spiaggia, mancato rispetto delle distanze dalla costa da parte dei diportisti, cime a terra, scarso rispetto dei limiti di velocità, ancoraggi sulla posidonia.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 13 visitatori collegati.