• banner

    turismo


    Più campi boa nel Parco dell’Arcipelago per tutelare le praterie di Posidonia

    Sono in fase avanzata di allestimento anche per quest’anno, da parte del personale dell’Ente Parco, i campi boe nell’area marina del Parco Nazionale, indispensabili per garantire nel periodo estivo una efficace tutela dei fondali più interessati al transito di imbarcazioni e mezzi. L’aumento del traffico nautico nell’Arcipelago nel corso dei mesi più caldi dell’anno impone infatti un impegno straordinario da parte dell’Ente che, grazie al suo Ufficio ambiente, sta provvedendo nel corso di queste settimane all’installazione dei campi ormeggio, con alcune novità per il 2012: un maggior numero di boe con sistema di posizionamento “ecocompatibile” e due punti in più rispetto allo scorso anno, a Cala Corsara e a Cala Coticcio.

    Settimo anno di apertura per la spiaggia attrezzata per cani a Caprera

    La spiaggia per cani dell’isola di Caprera, situata nella parte più a sud di Porto Palma a chiusura della baia, è aperta per il settimo anno consecutivo grazie al finanziamento dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e all’apposita convenzione stipulata tra l’organismo di gestione dell’area protetta e l’associazione di volontariato ARVEPANA Onlus di La Maddalena.

    Da La Maddalena proposte concrete a sostegno delle aree marine protette

    Da Giuseppe Bonanno, Presidente del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, arrivano proposte a sostegno della nautica nelle aree marine protette, presentate anche ai colleghi e alle associazioni ambientaliste di settore.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 4 visitatori collegati.