• banner

    Programmazione partecipata del Bilancio 2009


    Comunicato Stampa del 04.12.2008

    L’Ente Parco informa che è in fase di predisposizione il Bilancio di previsione 2009. In attesa di adottare opportuni strumenti per consentire la redazione partecipata del bilancio, quest'anno il parco lancia un'importante novità ed uno strumento sperimentale, che sarà estesa in futuro anche ad altri ambiti di intervento. Nella fase di redazione del Bilancio, dovendo individuare alcuni specifici interventi da effettuare sul territorio nel corso dell’anno 2009, l'amministrazione dell'Ente Parco si interroga su quelle che possano essere le reali percezioni e sensibilità della popolazione residente in riferimento allo stato di conservazione dell’ambiente.

    Per tale ragione, nell'ambito della riqualificazione e del recupero degli habitat naturali dell'Arcipelago (sito di interesse comunitario proprio per la presenza di specie protette) il Presidente ed il Consiglio direttivo si sono posti tale problema di identificare, in particolare, un arenile nel quale effettuare interventi di questo genere.

    Il Presidente dell’Ente Parco Giuseppe Bonanno, in collaborazione col Direttore Vincenzo Satta, ha proposto di stanziare nel Bilancio di previsione 2009 – che sarà adottato dal Consiglio direttivo entro la fine del mese – dei fondi necessari alla riqualifcazione di un arenile, chiedendo però che sia la popolazione locale ad indicare quale sia la spiaggia che prioritariamente dovrebbe necessitare di tale intervento. Attraverso un sondaggio che sarà realizzato nei prossimi mesi con l'ausilio degli strumenti di comunicazione dell'Ente Parco, si chiederà alla popolazione locale di esprimere il proprio parere in merito ed indicare quindi quale sia la spiaggia che, a loro giudizio, necessiti di interventi di riqualificazione (delimitazione delle aree di sosta, cartellonistica, percorsi, raccolta differenziata, etc.), ovvero tutto ciò che serve a tutelare l'ambiente naturale rendendo tuttavia più confortevole la fruizione dell'area da parte del visitatore.

    Dagli esiti di questa operazione, che si configura ovviamente come una sperimentazione nella nuova fase di gestione dell'Ente avviata dal Presidente Bonanno, si potranno valutare e predisporre adeguate metodologie per estendere in futuro la stessa formula ad altri ambiti di decisione circa alcuni investimenti che l'Ente dovrà effettuare sul territorio nel futuro.

    Il Presidente Giuseppe Bonanno ha dichiarato: « E' importante che gli enti pubblici si aprano alla partecipazione; importante però è trovare gli strumenti più idonei affinché l'espressione di volontà della popolazione si trasformi in atti concreti. Il principale strumento di programmazione di un ente pubblico è il Bilancio: quindi far entrare la gente nel processo di adozione di questo strumento rende non solo tangibile la presenza di un’istituzione o di un ente sul territorio, ma rende la pubblica amministrazione più trasparente ed aperta al dialogo. Questo ovviamente è solo l'inizio di un processo che dovrà interessare ambiti sempre più estesi della programmazione dell'Ente. »

    Data: 
    04.12.2008

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.