• banner

    Primo incontro con Regione e C.F.V.A. per l'istituzione del C.T.A.


    Comunicato stampa del 03.12.2009

    Si è tenuto nella giornata di ieri, 2 dicembre, un primo incontro con alcuni dirigenti della Regione Sardegna e del Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale finalizzato ad avviare un tavolo di confronto che porti in tempi rapidi all’istituzione del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente (C.T.A.).

    La nascita del Coordinamento, che in concreto dovrebbe prevedere una dipendenza funzionale dal Parco del personale del C.F.V.A. dislocato sul territorio di La Maddalena, dovrà avvenire sulla base di un’intesa tra Stato e Regione, mutuando quanto già accade negli altri Parchi nazionali italiani, e in armonia con gli altri corpi esistenti sul territorio (Capitaneria di Porto e Corpo Forestale dello Stato).

    La situazione che viene infatti a generarsi nei mesi estivi nel territorio del Parco, che per conformazione geografica permette l’accesso all’area da ogni direzione, impone un aumento della capacità di controllo e repressione degli illeciti ambientali. Ciò potrà avvenire in futuro solo se il Parco potrà disporre di un corpo di vigilanza da destinare a tale scopo; il personale del Parco infatti, non essendo investito di poteri di polizia giudiziaria non ha la facoltà di elevare sanzioni ma solo di monitorare l’area del Parco segnalando alle Forze dell’ordine competenti l’esistenza di eventuali situazioni che potrebbero costituire danno o illecito ambientale o, comunque, la violazione delle vigenti norme, a prescindere dal livello giuridico dalle quali le stesse discendono.

    Nel corso del 2007 e del 2008 il Presidente del Parco aveva richiesto alla precedente amministrazione regionale l’istituzione del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente, per sensibilizzarla alla problematica e per la risoluzione del problema, ma le cinque missive inviate al Presidente della Regione e all’Assessore e all’Ambiente non avevano mai avuto alcun riscontro.

    Il Presidente del Parco, Dott. Giuseppe Bonanno, si è pertanto dimostrato estremamente soddisfatto per gli esiti della riunione, definendo storica la giornata di ieri: « Sono convinto che il clima di collaborazione e di estrema disponibilità dimostrata dai nostri interlocutori della Regione permetterà di raggiungere già nel breve periodo ottimi risultati; ancora una volta si dimostra che il confronto e la leale cooperazione tra le istituzioni sono più produttivi delle polemiche ».

    Data: 
    03.12.2009
    AllegatoDimensione
    2009-12-03_primo-incontro-cta.pdf39.15 KB

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.