• banner

    Colonia di gabbiano corso, fino al 31 luglio interdetta alla navigazione un’area di Cala Lunga a Razzoli


    Comunicato stampa del 26.06.2012

    A seguito della pubblicazione di un’Ordinanza urgente del Presidente dell’Ente Parco è stata vietata, fino al prossimo 31 luglio, la navigazione nell’area meridionale di Cala Lunga sull’isola di Razzoli, in ragione della presenza di un sito di nidificazione di gabbiano corso.

    In seguito ai sopralluoghi effettuati per il monitoraggio degli uccelli marini dall’Ufficio ambiente del Parco, è stata infatti osservata in tale zona la presenza di una piccola colonia nidificante della specie Larus audouinii; inserito nell’allegato I della Direttiva n. 79/49/CEE (“Direttiva Uccelli”), e classificata come specie prossima alla minaccia (near threatened) nella Red list della IUCN – il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il pianeta – il gabbiano corso è in forte rarefazione in Sardegna, con una presenza stimata di circa 1000 coppie, di cui l’Arcipelago di La Maddalena costituisce uno tra i siti più significativi.
    Il successo riproduttivo della colonia può però essere fortemente compromesso dal disturbo antropico, che durante i mesi della stagione estiva interferisce con il periodo riproduttivo della specie; visto il forte rischio a cui tali animali sono soggetti, per rafforzare il livello di tutela e salvaguardare in modo più efficace la colonia, fino alla fine del mese di luglio sarà dunque vietato, esclusivamente nel tratto di mare prospiciente la zona interessata, anche il traffico nautico e l’esercizio della pesca, come già disposto dall’Ente Parco negli anni passati in altre aree dell’Arcipelago.
    Il tratto di costa interessato dalla colonia ricade in zona terrestre TA, già soggetta a tutela integrale e dove vige il divieto di accesso nelle aree di nidificazione coloniale degli uccelli marini, come previsto dal decreto istitutivo dell’Ente Parco, DPR 17 maggio 1996: l’Ordinanza irrobustisce tale divieto creando una zona di protezione anche a mare.

    Il testo dell'Ordinanza è pubblicato di seguito.

    Data: 
    26.06.2012
    AllegatoDimensione
    ordinanza_n.01_del_21.06.2012.pdf634.47 KB

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 6 visitatori collegati.