• banner

    Corso “Oli essenziali e saponi artigianali”: consegnati gli attestati di partecipazione


    Comunicato Stampa n. 13 del 26.05.2016

    Si è svolta presso la “Sala lettura” del CEA – Centro di educazione ambientale del Parco a Stagnali sull’isola di Caprera la consegna degli attestati di partecipazione al corso: “Oli essenziali e saponi tradizionali” organizzato dall’Ente Parco in collaborazione con il Dipartimento di Chimica e Farmacia dell’Università degli Studi di Sassari e con l’Istituto di studi Internazionale Giuseppe Garibaldi. A conclusione delle attività didattiche, il Professor Giorgio Pintore ha consegnato a ciascuno dei partecipanti l’attestato di frequenza.

    Il corso, della durata di 150 ore, ha visto protagonisti 18 appassionati iscritti, impegnati in una prima fase propedeutica, con lezioni di teoria in aula a cui è seguita una seconda fase di approfondimento in laboratorio.  Le materie studiate sono state chimica, fito-chimica, biologia e botanica. Durante le lezioni i corsisti guidati da Prof. Pintore, dalla Dott.ssa Marzia Foddai, dal Dott. Giacomo Petretto e dalla Dott.ssa Maria Luce Maldini, hanno imparato a riconoscere e a raccogliere le specie essenziere, a estrarne gli oli e a concludere l’intera filiera per la produzione del sapone artigianale.  Una parte delle lezioni è stata inoltre dedicata all’approfondimento sul tema “Garibaldi Agricoltore – gli Orti di Garibaldi” ed è stata curata dai docenti Prof. Franco Tamassia: Direttore dell’Istituto di studi Internazionale “Giuseppe Garibaldi” e dal pronipote dell’eroe, Giuseppe Garibaldi, Presidente dello stesso Istituto.

    Al termine del corso, la classe è ora in grado in grado di gestire l’intero ciclo di produzione, sapendo riconoscere le differenze tra un prodotto industriale e un prodotto biologico. Un’occasione importante di formazione in grado di sviluppare anche all’interno della comunità maddalenina competenze diffuse nell’ambito dell’estrazione degli oli essenziali e nella produzione di saponi artigianali.

    «Sono convinto che la promozione di nuove professionalità sempre più incentrate sulla valorizzazione delle risorse locali, ovviamente in chiave ecosostenibile, è una delle soluzione per il rilancio dell'economia locale. – commenta il Presidente Giuseppe Bonanno - Le figure professionali formate oltre che trovare possibile collocazione nei progetti del Parco potranno investire anche in start-up innovative nell'Arcipelago».

    Data: 
    26.05.2016

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 4 visitatori collegati.