• banner

    “Green days 2017”: un grazie ai volontari che hanno animato le due giornate di pulizia


    Comunicato Stampa n. 29 del 21.05.2017

    Ha visto la partecipazione di una cinquantina di volontari, distribuiti tra terra e mare nei principali litorali delle isole di La Maddalena e Caprera, la due giorni “Green Days 2017”organizzata dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, dall’Amministrazione comunale di La Maddalena, dalla Scuola Sottufficiali MM Movm Domenico Bastianini, dalla Capitaneria di Porto e dalla Cooperativa Ciclat di La Maddalena. Nelle operazioni di pulizia sono state coinvolte le spiagge di Cala Serena, della Crucitta, di Cala Napoletana, di Cala Brigantina e il sentiero della Conigliera. L’intervento sui fondali ha visto interessato il Porto di Cala Gavetta e parte del fronte mare di La Maddalena in prossimità di Cala Mangiavolpe. Una pulizia straordinaria dei fondali e dei litorali che tra qualche settimana saranno occupati dagli ospiti che ogni anno affollano le spiagge dell’Arcipelago per cercare di restituire decoro ad alcuni punti strategici e difficilmente raggiungibili nelle normali operazioni di manutenzione che l’amministrazione comunale sta realizzando in queste settimane.

    L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività promosse dall’Ente Parco di La Maddalena in occasione della Settimana europea dei Parchi che vede impegnate in questi giorni tutte le aree protette d’Italia e d’Europa nel celebrare l’anniversario dell’istituzione del primo Parco nazionale del continente: in Svezia il 24 maggio 1909. Importante il coinvolgimento dei volontari nell’iniziativa che ha visto Protezione civile, Corpo forestale di vigilanza ambientale, diving, associazioni, e privati cittadini direttamente all’opera per restituire decoro ad alcuni gioielli dell’Arcipelago.

    Nel corso della mattinata di domenica alla manifestazione si sono aggiunti anche i bambini della III B dell’Istituto comprensivo di Mosso “Quintino Sella” promotori della campagna di crowdfounding “Non si sbudelli l’Italia” arrivati in visita nell’Arcipelago per il gemellaggio con le scuole di La Maddalena.

    La manifestazione si è conclusa con la condivisione di un pranzo offerto dal Comitato di Santa Maria Maddalena presso il CEA – Centro di educazione ambientale del Parco a Stagnali sull’Isola di Caprera.

    «Ringraziamo tutte le istituzioni che ci hanno accompagnato nell’organizzazione della manifestazione – ha commentato il Commissario straordinario dell’Ente Parco e Comandante della Capitaneria di Porto Leonardo Deri – ma ancora di più ringraziamo i volontari che si sono messi a disposizione per cercare di ripulire il territorio. Iniziative come questa sono importanti per il doppio valore: da un lato un valore simbolico di attenzione e di cura dello spazio naturale che ci circonda ma anche un valore operativo concreto, andando ad intervenire laddove non è logisticamente semplice condurre operazioni di questo tipo nelle attività routinarie. Ringrazio personalmente ogni singolo volontario che con il suo contributo ha fatto in modo che questa manifestazione raggiungesse gli obiettivi che ci eravamo prefissi».

    Data: 
    21.05.2017

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.