• banner

    Seminario GIONHA del 23 giugno 2011


    Si svolgerà il 23 giugno prossimo, presso il CEA (Centro di Educazione Ambientale) del Parco a Stagnali (Isola di Caprera), il seminario tematico della Sardegna “La conservazione delle tartarughe marine: esperienze e sfide”, che si svolge nell'ambito del Progetto GIONHA. L’incontro, riservato agli operatori del mare e agli esperti di settore, si inserisce all’interno del ciclo di attività divulgative volte a diffondere tra gli addetti ai lavori le esperienze maturate dai partner nel campo della conservazione degli habitat e delle specie all'interno del Santuario dei cetacei. Leggi il comunicato stampa.

    Visualizza su Google Maps le indicazioni su come arrivare.

    Scarica il depliant del seminario. Scarica il roll-up del seminario.


     

    "La conservazione delle tartarughe marine: esperienze e sfide" - Centro di Educazione Ambientale, isola di Caprera, 23 giugno 2011

    PROGRAMMA DEFINITIVO

    Ore 09.30 Registrazione

    Benvenuto del Presidente Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena Dott. Giuseppe Bonanno

    Benvenuto del Direttore Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena Ing. Mauro Gargiulo

    Apertura lavori. Moderatore dott. Michele Esposito

    Stazione Zoologica Anton Dohrn Napoli
    I centri di cura e riabilitazione tartarughe marine della Stazione Zoologica: esperienza pluridecennale da condividere - Prof.ssa Flegra Bentivegna

    Assessorato della Difesa dell'Ambiente della Regione Sardegna - Servizio Tutela della Natura
    Le tartarughe marine nei mari circostanti la Sardegna: un PICCOLO contributo per la loro conservazione - Dott.ssa Elisabetta Secci

    CP - Direzione Marittima di Cagliari
    Il corpo delle Capitanerie di Porto e la salvaguardia dell'ecosistema marino con particolare riguardo alla lotta per la conservazione delle tartarughe marine - C.F. (CP) Giuliano MARTINEZ –Comandante in 2^ e Capo Reparto Operativo

    CFVA – Direzione Generale
    Il ruolo del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale nell’ambito delle attività della rete regionale per la conservazione della fauna marina”. - Commissario Capo D.Urrai, Ispettore Superiore L. Ebau, Assistente Capo S. Porcu

    Ore 11.15 - 11.30 Coffe Break

    AMP Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre
    Il centro di recupero del Sinis (CReS) nell’ambito della Rete Regionale per la conservazione della fauna marina (tartarughe e mammiferi marini): Gionha un’occasione per crescere - G. A. de Lucia, A. Camedda, P. Briguglio, G. Massaro

    AMP Capo Carbonara - Villasimius
    Attività di tutela delle tartarughe marine nell’ambito del progetto GIONHA - B. Paliaga, F. Frau, M. F. Cinti

    AMP Tavolara - Punta Coda Cavallo
    La presenza di tartarughe marine lungo le coste della Sardegna nord-orientale e iniziative di conservazione e sensibilizzazione - F. Magnone, A. Fozzi, V. Picollo, A. De Lazzari, A. Carreras, P. Panzalis, S. Vitale, A. Navone.

    Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena
    Diporto nautico, impatto antropico e tartarughe marine: una convivenza possibile? - Y. Donno, G. Morelli, E. Napolitano, A. Bartolozzi, M. Ugo, M. Esposito, A. Gaio

    Ore 13.30 – 15.00 Pausa pranzo: buffet presso i portici del CEA di Stagnali.

    Ore 15.00 Ripresa lavori

    Pamukkale University, Faculty of Arts and Sciences, Department of Biology, Denizli-Turkey
    Sea Turtle Research and Rehabilitation Centre (DEKAMER), Dalyan, Mugla-Turkey - Assoc. Prof. Dr. Yacup Kaska

    AMP Capo Caccia - Isola Piana
    Tutela delle tartarughe marine nell’Area Marina Protetta Capo Caccia - Isola Piana: l’importanza del Progetto Gionha. - N. Fracassi, A. Ruiu, G. Russino

    AMP - Parco Nazionale dell'Asinara
    Il Centro Recupero e monitoraggio animali marini del Parco Nazionale dell’Asinara e Area Marina Protetta, nella Rete Regionale per la conservazione della fauna marina - L. Pireddu, G. Fara, D.Denurra

    Facoltà di Medicina Veterinaria, Università di Sassari
    Anestesia generale con medetomidina-chetamina ed isofluorano in cinque esemplari di tartaruga marina comune (Caretta caretta). Monitoraggio clinico e dei gas respiratori. - G. M. Careddu, F. Secci, D. Denurra , L. Pireddu, A. Scanu.

    ARPA Toscana
    Spiaggiamenti e catture accidentali di tartarughe marine in Toscana - C. Mancusi, C. Caruso, M. De Pirro, G. Giannelli, S. Guiducci, P. Meschini, L.Papetti, M. Ria, E. Ricevuto, F. Serena

    Provincia di Livorno
    Implementare la rete regionale toscana per il recupero delle tartarughe marine - E. Ricevuto, M. Tognotti

    Dibattito

    Chiusura lavori e consegna attestati

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 6 visitatori collegati.