• banner

    Ultime notizie e comunicati stampa del Parco


    Ricerca e vigilanza: in corso le attività dell’Ufficio ambiente

    A partire dal mese di maggio sono iniziate le attività di monitoraggio da parte del personale dell’Ufficio ambiente dell’Ente Parco. Le operazioni condotte sia a terra sia a mare, hanno come obiettivo quello di individuare le principali criticità legate alla crescente presenza di visitatori e bagnanti. Quelle più diffuse sino ad ora registrate sono: abbandono di rifiuti in spiaggia, mancato rispetto delle distanze dalla costa da parte dei diportisti, cime a terra, scarso rispetto dei limiti di velocità, ancoraggi sulla posidonia.

    "Sailing Woman" sbarca nel Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena

    TV Silvestri Produzioni ha realizzato una nuova avventura in barca a vela con l’esplorazione dei mari italiani. La seconda edizione di Sailing Woman, in onda in autunno su Yacht & Sail (Sky ch. 430), vede protagonisti anche la Sardegna e il Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena.

    Secondo ciclo di escursioni per "E...state al Parco"

    Prosegue il viaggio alla scoperta delle bellezze dell’Arcipelago organizzato dal Parco in collaborazione con la cooperativa Kreo. Dopo il successo del mese di Luglio, la manifestazione “E… state al Parco” fa il bis con il secondo ciclo di escursioni. 

    Nelle zone marine del Parco a massima tutela esistono da sempre limiti alla navigazione

    In riferimento a quanto sostenuto dal barone Antonio Winspeare Gucciardi nella lettera indirizzata al Sindaco di Olbia Gianni Giovanelli e al commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda pare opportuno fornire qualche essenziale chiarimento.

    Recuperato un delfino morto tra Abbatoggia e Barrettini

    Nella mattinata di ieri, 13 luglio, il personale dell’Ufficio ambiente dell’Ente Parco, in
    collaborazione con Naturalia - società convenzionata con il Parco per le operazioni di primo
    soccorso della fauna selvatica - ha avviato le operazioni di recupero di un tursiope (Tursiops
    truncatus
    ) ritrovato morto a un miglio di distanza da punta Abbatoggia, tra l'Isola di La Maddalena e l'Isola Barrettini.

    Il delfino D69 chiamato “Perduto”: un esempio di cooperazione transfrontaliera per la tutela delle Bocche

    Nella giornata di ieri è stato recuperato a largo dell’isolotto di Barrettini, nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, un esemplare di delfino costiero, uno dei tanti che vengono rinvenuti morti lungo le nostre coste per cause diverse, alcune legate direttamente alle attività umane altre a patologie che sfociano in alcuni casi in epidemie e morie di numerosi esemplari.

    Recuperato un delfino morto a largo dell'isola di Barrettini

    Nella mattinata di oggi 13 luglio il personale dell’Ufficio ambiente dell’Ente Parco, in collaborazione
    con Naturalia - società convenzionata con il Parco per le operazioni di primo soccorso della fauna selvatica - ha avviato le operazioni di recupero di un tursiope (Tursiops truncatus) ritrovato morto a largo delle isole dei Barrettini.

    Seconda riunione del comitato di pilotaggio del progetto PMIBB-GECT

    È iniziata da pochi minuti, nella sede dell'Office de l'Environnement de la Corse a Rondinara, la seconda riunione del Comitato di pilotaggio del progetto comunitario PMIBB-GECT. Nel corso dell'incontro, che si terrà fino alla mattinata di domani e vede la partecipazione anche del Presidente e del Direttore del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, Giuseppe Bonanno e Mauro Gargiulo, saranno approvate le linee guida per la realizzazione di un logo congiunto e saranno concordate le prime azioni concrete da avviare congiuntamente dai due enti.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 6 visitatori collegati.