• banner

    Ultime notizie e comunicati stampa del Parco


    "Ambientiamoci", concluso con successo il progetto di educazione ambientale del CTS

    Si è svolto il 13 maggio l’ultimo incontro di educazione ambientale con le scuole coinvolte nel progetto ”Ambientiamoci”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, e portato avanti dal CTS in collaborazione col Parco Nazionale di La Maddalena; il progetto è stato realizzato nell’ambito di un programma di promozione sociale che, utilizzando lo strumento dell’educazione ambientale, si rivolge alle scuole con l’obiettivo di sostenere queste ultime nella lotta alla dispersione scolastica e all’inclusione sociale di bambini, mirando ad incrementare lo scambio tra la scuola, il territorio e le istituzioni e ad aumentare del livello di sensibilità dei bambini nei confronti dell'ambiente.

    Avvicendamento al vertice amministrativo del Parco Nazionale

    L’Ingegner Mauro Gargiulo è il nuovo Direttore dell’Ente Parco; nominato nei giorni scorsi con un apposito Decreto del vertice del Ministero dell’ambiente Stefania Prestigiacomo, dopo che il Consiglio direttivo del Parco lo aveva incluso nella rosa di tre nomi sottoposti al potere di nomina del Ministro, Mauro Gargiulo sostituisce Bruno Paliaga, biologo e già direttore dell’Area Marina Protetta del Sinis, che ha guidato l’Ente Parco in un periodo di transizione durato quasi dodici mesi.

    Avviso pubblico per la ricerca di sponsorizzazioni per la Doggie Beach di Caprera

    L'Ente Parco cerca sponsor per la “Doggie Beach” (Spiaggia per cani) di Caprera, che sarà gestita anche quest'anno dall'Associazione A.R.V.E.P.A.N.A. Onlus di La Maddalena: l'Ente Parco ha pubblicato nei giorni scorsi un apposito Avviso per ricercare, mediante procedura ad evidenza pubblica, soggetti privati (persone fisiche o giuridiche, comprese le associazioni), anche in forma associata, o pubblici, che intendano proporsi come sponsor per tale attività.

    Progetto "PMIBB-GECT", prima riunione del Comitato di pilotaggio

    Si è svolta nella giornata di ieri ed è terminata questa mattina la prima riunione del Comitato di pilotaggio del Progetto "PMIBB-GECT", finanziato con Fondi comunitari del programma di cooperazione transfrontaliera "Marittimo Italia-Francia 2007-2013". L'incontro, nel corso del quale si è discusso in dettaglio delle attività che dovranno essere avviate nelle prossime settimane e delle proposte per la realizzazione del logo dell'iniziativa, ha dato ufficialmente il via ai lavori comuni sul Parco Marino Internazionale delle Bocche di Bonifacio (da cui l'acronimo PMIBB) tra l'Ente Parco di La Maddalena per la Sardegna e l'Office de l'Environnement per la Corsica.

    Centro dei servizi per il lavoro di Olbia - Avviamento al lavoro

    Il Centro dei servizi per il lavoro di Olbia ha pubblicato il Bando per le richieste di avviamento al lavoro, alla cui graduatoria l'Ente Parco ricorrerà per la stipula dei contratti stagionali a tempo determinato per le figure A1. L'avviso, disponibile anche sul sito web del Parco su questa pagina, è stato inviato in data odierna dal Centro dei servizi per il lavoro agli uffici dell'Ente Parco; per la presentazione delle domande sarà necessario recarsi il giorno 10.05.2010 presso la sede del Centro dei servizi per il lavoro di Olbia o la sezione distaccata di Palau.

    Louis Vuitton e Centocinquantesimo, approvato il progetto su Punta Rossa

    Il progetto “Lavori di predisposizione degli interventi di valorizzazione dei beni culturali sull’Isola di Caprera e riqualificazione ambientale da eseguirsi sull’area di Punta Rossa” è stato approvato all’unanimità questa mattina dalla conferenza di servizi convocata dal Presidente della Regione Sardegna Ugo Cappellacci, alla quale hanno partecipato anche il Presidente del Parco Nazionale, Giuseppe Bonanno, e l’architetto Giovannella Urban, che ha predisposto nelle scorse settimane il progetto per il Commissario delegato ex DPCM n. 3855 del 05/03/2010 per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

    Entusiasmo per il sostegno del Ministero al progetto di cooperazione transfrontaliera per le Bocche di Bonifacio

    L’Ente Parco esprime grande soddisfazione per l’annuncio ufficiale del Ministero dell’ambiente relativo alla firma di un protocollo con la Francia con il quale il governo italiano e quello transalpino hanno riavviato l’iter per l’istituzione del Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio, fornendo inoltre il loro importante sostegno al progetto – già finanziato con fondi comunitari del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013 – di costituzione, tra il Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena e la Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, di un Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT), primo nucleo operativo della futura istituzione internazionale.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 5 visitatori collegati.