• banner

    Ultime notizie e comunicati stampa del Parco


    Testo della replica alle dichiarazioni dell'Assessore provinciale all'Ambiente

    Vorrei con la presente manifestare il mio profondo imbarazzo e sconcerto per le dichiarazioni dell’Assessore all’Ambiente della Provincia di Olbia-Tempio pubblicate dalla stampa il giorno 05/08/2009 e chiedo pertanto alla Presidente delle Provincia che si dissoci dalle posizioni manifestate dal suo Assessore, in virtù del fatto che un amministratore pubblico, e perciò un rappresentante dello Stato, non può trascurare di osservare le norme e le leggi del nostro ordinamento.

    Divulgata pubblicamente la lettera sui rifiuti inviata dal Presidente del Parco al Comune

    Il Presidente dell’Ente Parco Giuseppe Bonanno ha inviato in data 04/08/2009 al Sindaco di La Maddalena, ai membri della Giunta comunale di La Maddalena e a tutti i membri del Consiglio comunale di La Maddalena, una lettera – inerente il tema della gestione dei rifiuti nel territorio di La Maddalena e dell’interno Arcipelago ed avente numero di protocollo 2925/09 – di cui divulghiamo pubblicamente il contenuto per un’opportuna informazione del pubblico sugli argomenti trattati.

    Testo della lettera sui rifiuti inviata dal Presidente del Parco al Comune di La Maddalena

    Ogggetto: Denuncia grave situazione ambientale relativa alla presenza di rifiuti depositati sulle spiagge del territorio del Comune di La Maddalena

    Egregio Sindaco di La Maddalena,
    Egregi membri della Giunta di La Maddalena,
    Egregi membri del Consiglio comunale di La Maddalena,
    con la presente lo scrivente vuole manifestare la grave situazione che sta venendosi a creare a causa della presenza di una considerevole quantità di rifiuti di diversa natura e provenienza depositatisi su alcuni arenili dell’Arcipelago di La Maddalena.

    Appello del Parco Nazionale a Greenpeace e a tutte le associazioni ambientaliste italiane e sarde

    Il documento allegato alla presente è stato inviato in data odierna a Greenpeace e a tutte le Associazioni ambientaliste italiane e sarde. A seguito degli incontri con Greenpeace Italia a Bonifacio nella giornata di lunedì 3 agosto c.a. e a La Maddalena nella giornata di martedì 4 agosto c.a., infatti, l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena  vuole rivolgere a tutte le Associazioni ambientaliste un Appello, finalizzato a rafforzare l’invito di Greenpeace alla sensibilizzazione sui temi della salvaguardia dell’ambiente marino delle Bocche di Bonifacio e dell’Arcipelago di La Maddalena, ricompreso all’interno della stessa area dello Stretto.

    Doppio avvistamento di delfini a Punta Rossa e Cala Brigantino

    Il Centro di Ricerca Delfini, gestito dal CTS in collaborazione con l'Ente Parco, ha effettuato nella mattinata di oggi, 5 agosto, nell'ambito delle quotidiane attività di monitoraggio delle acque del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, un doppio avvistamento di cetacei.

    Il Presidente Bonanno ha firmato l'appello di Greenpeace per la tutela delle Bocche di Bonifacio

     Il Presidente del Parco Giuseppe Bonanno ha partecipato oggi, a bordo della nave “Rainbow Warrior”, alla cerimonia per la firma dell’appello di Greenpeace ai Ministri dell’ambiente italiano e francese per rilanciare il progetto di costituzione di un’area marina protetta a livello internazionale e del Parco marino internazionale delle Bocche di Bonifacio.

    Siglato accordo per finalità antincendio tra Ente Parco e Protezione civile

    E’ stata firmata nei giorni scorsi una convenzione tra l’Ente Parco e la Protezione civile di La Maddalena. Scopo dell’accordo è la promozione di una proficua collaborazione tra i due soggetti per migliorare il perseguimento dei rispettivi obiettivi, che coincidono in particolare quando l’ambito della tutela e della salvaguardia dell’ambiente si estende a quello dell’incolumità delle persone, residenti e turisti, presenti all’interno dell’area del Parco.

    Greenpeace e le Bocche: il Parco ringrazia e ricorda il suo impegno

    Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena ha da circa un anno intrapreso un arduo ma – visti i risultati sinora ottenuti – proficuo cammino di cooperazione con altri enti locali sardi e corsi e l’Office de l’Environnement de la Corse per il rilancio del Parco Marino Internazionale delle Bocche di Bonifacio, iniziativa finalizzata a garantire una maggiore tutela dell’area, spesso attraversata da navi mercantili e petroliere, con elevatissimi rischi per l’ambiente marino dell’Arcipelago.

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.