• banner

    Ordinanza sui limiti di velocità nelle acque del Circondario Marittimo di La Maddalena


    E' stata recentemente pubblicata l'Ordinanza della Capitaneria di Porto di La Maddalena n. 46/2009, inerente i limiti di velocità da rispettare nelle acque del Circondario Marittimo di La Maddalena e quindi anche all'interno dell'area marina del Parco Nazionale.
    L'ordinanza ribadisce i limiti di velocità già stabiliti nall'Allegato A del D.P.R. 17 maggio 1996, istitutivo dell'Ente Parco, imponendo limiti più stringenti per tutelare le attività di balneazione. Se ne riassumono di seguito i contenuti rimandando alla consultazione integrale dell'Ordinanza facendo clic qui.


    Nel periodo che va da novembre ad aprile nelle zone di mare comprese nel perimetro del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, la velocità di tutte le unità che navigano entro i 300 metri dalla costa non deve superare i 7 nodi.

    Nelle acque del Circondario Marittimo di La Maddalena, durante il periodo di validità dell’Ordinanza Balneare [della Capitaneria di Porto di La Maddalena, n. 45/2009] che va da maggio ad ottobre, la velocità massima delle unità in transito non deve essere superiore a:

    • 7 nodi entro la fascia dei 500 (cinquecento) metri dalla costa;
    • 10 nodi nella fascia compresa tra i 500 (cinquecento) metri e i 1000 (mille) metri dalle spiagge;

    e deve essere mantenuto comunque un assetto dislocante.


    E' possibile scaricare la versione integrale, che contiene ulteriori norme per le navi da crociera, le navi che effettuano servizio di linea e navi da carico, facendo clic qui.

    Data: 
    22.06.2009
    AllegatoDimensione
    Ordinanza-046-09_Limiti-di-velocita-nelle-acque-del-Compartimento-Marittimo-di-La Maddalena.pdf673.51 KB

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 7 visitatori collegati.