• banner

    Agosto ricco di avvistamenti per il Centro Ricerca Delfini


    Nonostante il traffico nautico del mese di agosto, le acque dell'Arcipelago riservano piacevoli sorprese agli esperti del Centro Ricerca Delfini, gestito dal C.T.S. grazie al sostegno economico del Parco, e agli appassionati, provenienti da tutta Italia, che sono ospitati nel Centro di Stagnali.

    Nello scorso fine settimana è stato registrato un avvistamento di ben 9 tursiopi tra Spargi e Budelli. Nel gruppo erano presenti parecchi giovani esemplari che giocavano tra loro, saltando fuori dall'acqua e compiendo altre acrobazie: uno spettacolo davvero straordinario. L'avvistamento è avvenuto attorno alle 7,30 di mattina.

    Sabato 8 agosto, inoltre, gli esperti del Cento Ricerca Delfini si sono recati a Trinità d'Agultu, al di fuori dell'area del Parco Nazionale, ma pur sempre all'intero dell'area del Santuario dei Cetacei, poiché era stata segnalata, dal Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, la presenza di una grossa carcassa di cetaceo ormai quasi totalmente priva di tessuti; giunti sul luogo, hanno scoperto che la carcassa non era completa e che inoltre, a causa della prolungata esposizione al mare e al sole, le ossa erano deteriorate e rovinate.
    Visto il cattivo stato di conservazione complessivo e l'impossibilità oggettiva di poter portare a termine con successo l'operazione, è stato deciso di non recuperarlo. Gli esperti sostengono che, molto probabilmente, l'animale era un Globicefalo (Globicephala melas) ed hanno potuto determinare il genere dal numero di alveoli presenti nella mandibola.

     

    Data: 
    12.08.2009

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.