• banner

    Al Centro di Educazione Ambientale di Stagnali il primo laboratorio teatrale de “La valigia dell’attore”


    Il Centro di Educazione Ambientale del Parco sarà lo scenario dove muoveranno i primi passi i giovani aspiranti attori che parteciperanno al laboratorio teatrale de “La valigia dell’attore”. Il fondamentale contributo logistico del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena all’Associazione  culturale Quasar per il primo laboratorio inserito all’interno dell’importante manifestazione che quest’anno ospita al suo interno il prestigioso “Premio Solinas”.

    Organizzato dall’associazione culturale Quasar e dal Centro Teatro Ateneo dell’Università La Sapienza di Roma, il Master class sulle tecniche di recitazione si avvale dell’importante collaborazione logistica dell’Ente Parco che ha messo a disposizione le sue strutture del Centro di Educazione di Stagnali per la realizzazione della manifestazione. L’iniziativa, in programma dal 26 al 30 luglio e si inserisce all’interno della programmazione de La valigia dell’attore, la rassegna cinematografica maddalenina (28 luglio - 1° agosto), diretta da Giovanna Gravina, e dedicata a Gian Maria Volonté.

    Saranno selezionati diciotto giovani attori o aspiranti attori provenienti dalla Scuola di Arte Drammatica di Cagliari, dall’Accademia Nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico, dal Centro sperimentale di cinematografia e dalla Scuola di Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. I partecipanti saranno ospitati a Caprera, nei locali del Centro Turistico Studentesco e parteciperanno agli incontri, della durata di cinque ore quotidiane (14,00 -19,00).
    Le lezioni saranno curate dall’attore e regista Toni Servillo, con la collaborazione di Ferruccio Marotti (Università La Sapienza di Roma) e di Fabrizio Deriu (Università degli Studi di Teramo). Al centro delle attività lo studio di scene tratte da Molière, Marivaux e Goldoni.

    «Le strutture del Parco – spiega il Presidente Giuseppe Bonanno - sono a disposizione per queste importanti manifestazioni culturali che arricchiscono tutta la comunità dell’Arcipelago di nuove idee e nuove esperienze. L’augurio – sottolinea il Presidente rivolto ai rappresentanti dell’associazione Quasar - è quello di veder crescere nel tempo la manifestazione fino a rappresentare un riferimento sicuro per tutti quei ragazzi che si propongono un impegno nel settore della recitazione»

    «Ci auguriamo - spiegano gli organizzatori - che la nascita del laboratorio possa rappresentare un primo passo verso la creazione di un punto di riferimento stabile, qui a La Maddalena, per la formazione dei giovani attori». Toni Servillo sarà presente a La Maddalena anche la sera del 31 luglio, ospite de La valigia dell’attore».

    Data: 
    22.07.2010

    Newsletter del Parco

    Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi gli aggiornamenti sulle attività del Parco

    Linea Amica

    banner_linea-amica.jpg

    Utenti on-line

    Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.