Archivio notizie

 10-feb-21
SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea
SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea

Negli ultimi anni la sicurezza della navigazione nello spazio marittimo transfrontaliero è fortemente minacciata dall'aumento del traffico merci, soprattutto pericolose che attraversano il Mediterraneo settentrionale.
Per questo motivo è stato avviato dal 2018 il progetto SICOMAR plus – P.C. Interreg Italia-Francia “Marittimo” con l’intento di mettere in campo interventi di prevenzione e monitoraggio delle aree marine.
Uno degli obiettivi del progetto è quello di creare delle mappe di vulnerabilità per gli organismi che vivono sulle coste di Toscana, Sardegna, Liguria e Corsica.
Sappiamo che sono sempre più numerose le specie a rischio di estinzione e il nostro Arcipelago purtroppo non fa eccezione. Una specie che ci tocca molto da vicino è Patella ferruginea, una delle patelle più grandi del Mediterraneo, minacciata di estinzione e protetta a livello internazionale, in molte coste italiane è già scomparsa a causa della malsana abitudine di raccoglierla.

La specie è entrata da diversi anni nella lista di protezione della Direttiva Habitat, della Convenzione per la protezione dell’ambiente marino e la regione costiera del Mediterraneo e della Convenzione di Berna. Il Parco, nell’ambito del progetto SICOMAR plus, ha quindi avviato una procedura di gara per l’affidamento del servizio di monitoraggio Patella ferruginea (GMELIN, 1791).

Lo studio sulla presenza e sulla struttura della sua popolazione, con particolare riguardo a distribuzione, densità ed abbondanza, permetterà al Parco l'aggiornamento dei dati riguardanti la specie, anche in riferimento alle azioni previste nel Piano di Gestione del Sito di Interesse Comunitario  "Arcipelago La Maddalena" e di conoscere i possibili impatti sulla specie causati da accidentali sversamenti di petrolio dovuti al traffico marittimo nelle Bocche di Bonifacio.

I dati raccolti permetteranno al Parco di realizzare concrete azioni di salvaguardia di Patella ferruginea dalla sua estinzione e quindi di poter consegnare alle generazioni future un patrimonio naturale ben salvaguardato.

La procedura di gara, del valore di € 39.000,00 IVA esclusa è pubblicata sulla piattaforma telematica Sardegna CAT. Trovi tutte le informazioni a questo link: http://asp.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1ME002.sto?DB_NAME=n1201629&StwEvent=101&OpenTree=35&Archivio=

 

 
 
 

Altre notizie correlate