Comunicati

 30-apr-21
Il Parco ha avviato i progetti a tutela dell'isola di Budelli

La vicenda relativa all’acquisto dell’isola di Budelli da parte dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, prende oggi una nuova piega. Dopo aver speso 3 milioni di euro per l’acquisto, il Parco è pronto ad effettuare gli interventi di riqualificazione del luogo. E’ stato infatti progettato un piano di interventi di efficientamento energetico, finanziati dal Ministero per la Transizione Ecologica (progetti Clima 2020) che prevedono l’abbattimento di alcune opere abusive, l’efficientamento energetico del fabbricato di Cala di Roto, il ripristino della rete sentieristica e della segnaletica informativa.
Lo scorso 29 aprile il Direttore del Parco ha effettuato un sopraluogo presso l’isola di Budelli, dimostrando che il lavoro dell’Ente prosegue, intenzionato a dare nuova vita e nuovo lustro al paradiso terrestre che ha avuto in dono.
L’operatività del Parco si ripercuote inevitabilmente anche sul sig. Mauro Morandi che, per questioni di sicurezza e per consentire l’avvio dei lavori, deve lasciare l’immobile.
Questo non esclude nuove possibili collaborazioni. Riconosciamo l’importanza del ruolo svolto dall’ex-guardiano, sia per la custodia della Spiaggia Rosa da avventori e depredatori, che per la grande risonanza mediatica che lo stesso ha fornito all’Arcipelago di La Maddalena stesso. Una risonanza mediatica che ha concentrato l’attenzione del mondo intero sull’isola di Budelli, sulla sua bellezza, la sua natura selvaggia.
Bellezza e natura che il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena conserva e per le quali si impegna a portare a termine i progetti intrapresi. Bellezze che ancora oggi spingono ignoti a riconsegnare al Parco la Spiaggia Rosa presa addirittura 30 o 50 anni fa, quando portare via la sabbia dal mare non era considerato un “danno ambientale”.
E allora abbiamo scelto di finire così, nel migliore dei modi, il passaggio di consegne ufficiale tra l’ex-custode Mauro Morandi e il Direttore Michele Zanelli: sancito da una manciata di sabbia rosa restituita al suo luogo d’origine. Un gesto piccolo, ma che racchiude quello che davvero conta: salvaguardare insieme, pubblicamente, questa nostra Natura.

 
 

Altri comunicati correlati

03-ago-21

Stagione Estiva 2021: al bando ogni comportamento ambientale scorretto

E’ di pochi giorni fa la brutta notizia di una razzia di stelle marine dal fondale di Cala Coticcio che grazie al pronto ....
Condividi:
09-lug-21

Imbarcazione colpisce tartaruga: Parco pronto al salvataggio

Ancora un recupero di tartaruga marina in difficoltà nelle acque del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. Il ....
Condividi:
02-apr-21

Giornata internazionale per la consapevolezza sull'autismo: il parco avvia il progetto pilota

In occasione del 2 aprile, giornata internazionale per la consapevolezza sull’autismo possiamo annunciare l’inizio ....
Condividi:
01-apr-21

Zone economiche ambientali: opportunità per le imprese che ricadono in area Parco

Il Parco Nazionale di La Maddalena, nell'ottica di perseguire l'obiettivo di una ricaduta positiva concessa dalla ....
Condividi:

27-mar-21

Un’altra tartaruga marina soccorsa nelle acque del Parco

Si consolida il rapporto di collaborazione tra i Parchi Nazionali della Sardegna per la tutela del mare e delle specie all’interno ....
Condividi:
16-mar-21

Primi risultati sul progetto di biomonitoraggio delle api

Lo sapevi che le api sono in grado di fornire una mole notevole di dati sullo stato di salute dell’ambiente? Per conoscerne ....
Condividi:
11-mar-21

Speranza Tersina ha ingerito plastica che sta pian piano eliminando

Vi ricordate di “Speranza Teresina”, la Caretta caretta in difficoltà recuperata lo scorso 25 febbraio ....
Condividi:
28-feb-21

RETE REGIONALE IN AZIONE: Il Recupero di una Caretta caretta in difficoltà

La mattina del 25/02/2021 il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è stato informato dal Corpo Forestale ....
Condividi:

24-feb-21

Attivazione della piattaforma “Istanze On Line”

Mai sentito parlare di open government e digitalizzazione? L’open government è un nuovo modo di essere delle ....
Condividi:
30-gen-21

Giornate ecologiche: il Parco collabora con i volontari di "Un Arcipelago senza Plastica"

L’Associazione  di Volontari “Un Arcipelago senza plastica”, nonostante il clima invernale sfavorevole, ....
Condividi: