Archivio notizie

 08-ott-21
Bigliettazione estiva: numeri da record
Bigliettazione estiva: numeri da record

Arrivati ormai alla fine della stagione estiva 2021, possiamo dire con grande soddisfazione che nonostante i ritardi con i quali siamo stati costretti a far partire il servizio di riscossione a mare, ritardo dovuto a ben due gare andate deserte, gli esiti sono stati piucchè soddisfacenti. 
Il servizio di bilgliettazione a mare appaltato dall'Ente Parco ha preso il via lo scorso 11 agosto 2021 ma in pochissimi mesi ha effettuato ben 2.244 permessi con un numero che, paragonato a quello del precedente biennio e considerato il breve lasso di tempo preso in considerazione, ha superato le aspettative e battuto ogni record
La scelta di appaltare il servizio di riscossione e controllo a mare all'esterno si è dimostrata quindi vincente e visti anche gli impedimenti per effettuare assunzioni dirette nell'organico dell'Ente Parco, si dimostra una scelta giusta da effettuare anche nel corso della prossima stagione estiva.
Ai permessi rilasciati dalla bigliettazione a mare vanno poi aggiunti quelli per lo svolgimento di attività economiche, immersioni e pesca, rilasciati  - secondo le rispettive competenze - dal nostro Ufficio Ambiente Autorizzativo, dalle Strutture convenzionate e per mezzo del sito del Parco. 
Ricordiamo infine che il servizio di riscossione dei ticket di ingresso termina il prossimo 31 ottobre 2021 e che i fondi introitati serviranno all'Ente per proseguire le sue azioni di salvaguardia del territorio


 

 
 
 

Altre notizie correlate