Archivio notizie

 14-nov-22
Grande successo per il convegno del Parco sulla sostenibilitÓ
Grande successo per il convegno del Parco sulla sostenibilitÓ

Con due giorni - 10 e 11 novembre 2022 - di confronti e dibattiti interamente dedicati al tema della sostenibilità e all’impegno del parco per la tutela del territorio, si è aperto il convegno organizzato dal Parco Nazionale dal titolo: “Un parco sostenibile: presente e futuro del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena”. L’evento fa parte del progetto ISOLE AMICHE DEL CLIMA – RIPENSIAMO IL NOSTRO SPAZIO promosso dall’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. Due giorni di confronti e dibattiti interamente dedicati al tema della sostenibilità e all’impegno del Parco per la tutela del territorio.
Il 10 novembre è stato inaugurato lo spazio espositivo del Centro di Educazione Ambientale di Stagnali (isola di Caprera) con l'esposizione dello scheletro di Capodglio, spiaggiatosi nel 2019 a Cala Romantica (Porto Cervo - Comune di Arzachena), recuperato grazie ad una convenzione Parco - Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Biomedicina comparata e alimentazione.
Lo scheletro, battezzato "Romantica Nereide" dai ragazzi dell'Istituto di Istruzione Superiore Giuseppe Garibaldi di La Maddalena, che hanno svolto l'alternanza scuola-lavoro per l'Ente Parco nei giorni di organizzazione e svolgimento del convengo, è stato visitato da alcune scolaresche e ci aiuterà a divulgare un messaggio di educazione ambientale perché nello stomaco del Cetaceo furono rinvenuti ben 22kg di plastica, parte della quale esposta a Stagnali. Romantica Nereide inoltre aveva un piccolo in grembo, esemplare putroppo mai nato a causa della morte della mamma. 
A seguito dell'inaugurazione dello spazio espositivo, presso gli ex-magazzini Ilva a La Maddalena, si è svolta la prima giornata del convegno nella quale si è parlato dell’uso sostenibile delle risorse 
Venerdì 11 novembre, dalle ore 10:00, sempre in Via Filzi, il convegno è stato dedicato al "Parco per il clima" ed è proseguito con la presentazione dei Progetti del Parco Nazionale, cofinanziati dal Ministero per la Transizione Ecologica, l’illustrazione di alcuni dati sul traffico nautico e una relazione sulla salvaguardia dei Posidonieti.  Sono state poi messe a confronto una serie di esperienze dei collaboratori del Parco. 
Nel frattempo, presso il Centro di Educazione ambientale del Parco (Stagnali, isola di Caprera) nella settimana dal 14 al 18 novembre proseguono le visite guidate allo scheletro di Romantica Nereide, svolte per conto dell’Ente Parco dall’Associazione SeaMe Sardinia.
Le visite proseguiranno dal 14 al 18 novembre 2022 per le scolaresche dalle 10.00 alle 13.00 e per tutti gli altri interessati nel pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

 

 
 
 

Altre notizie correlate