Archivio notizie

 23-nov-21
Stato di salute del bosco di leccio a Caprera
Stato di salute del bosco di leccio a Caprera

Nell’ambito della convenzione di ricerca tra Ente Parco e Università di Sassari è stato recentemente condotto uno studio sul monitoraggio dello stato di salute del bosco di leccio nell’Isola di Caprera attraverso l’uso di immagini satellitari.
I risultati della ricerca sono stati presentati in una tesi di Laurea Magistrale in Scienze Forestali e Ambientali dalla Dott.ssa Francesca Angius lo scorso 20 ottobre. In particolare, il lavoro è stato indirizzato a ridefinire i contorni delle aree a leccio (Quercus ilex) e valutarne lo stato fitosanitario in relazione al fenomeno del deperimento, che da più di un decennio imperversa nell’isola.
Grazie alle immagini satellitari è stato possibile calcolare degli indici vegetazionali relativi all’attività fotosintetica delle piante ed essendo quest’ultima direttamente correlata al loro stato di salute, comprendere l’evoluzione del deperimento nello spazio e nel tempo. Tali analisi hanno consentito di ottenere delle mappe di rischio utili per definire le più opportune strategie di controllo e gestione della malattia.
Lo studio ha inoltre evidenziato l’efficacia dei trattamenti fitosanitari effettuati nel 2014 all’interno di aree sperimentali da parte dell’Ente Parco e dell’Università di Sassari, suggerendo una loro estensione nelle rimanenti aree del bosco di leccio dell’isola.