Archivio notizie

 20-ott-20
Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta
Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta

Prosegue la collaborazione tra il Parco Nazionale e il Comune di La Maddalena, nell’ambito del Progetto Isole Amiche del Clima voluto e sostenuto dall'Ente verde, che prevede l’utilizzo dei banner Geolana nel porto di La Maddalena.
Nel giorni scorsi la Ditta Impremar di Valter Concas ha eseguito le manutenzioni sui banner mangia petrolio Geolana, installati nei primi giorni di giugno nel Porto di Cala Gavetta lungo la banchina e i pontili galleggianti.
I banner Geolana, frutto di un brevetto sardo, sono realizzati completamente nell’isola, con materie prime rinnovabili ed eccedenti locali, pura lana vergine di pecora sarda, in grado di svolgere un’attività di prevenzione dall’inquinamento delle acque, grazie al potere di assorbimento e di biodegradazione di oli e idrocarburi petrolchimici, derivanti da sversamenti che sono frequenti nelle aree portuali.

I banner Geolana sono dotati dell’autorizzazione del Ministero dell’Ambiente per l’utilizzo in mare per finalità di antiinquinamento.

Avendo sperimentato l’efficacia dei banner nel corso della stagione estiva 2020 il Parco sta contribuendo al miglioramento dell’immagine del Porto di Cala Gavetta, cuore del centro storico isolano, e prosegue nell'intento di aumentare la qualità delle acque e dell’aria.

Durante la manutenzione sono stati notati i primi risultati: un miglioramento visibile dell’intera area del porto, soprattutto dove il vento spinge verso le banchine, nei pontili galleggianti e area pescherecci tutte zone dove si sono riscontrati un numero maggiore di batteri che aiutano la biodegradazione degli idrocarburi. La geolana catturando gli oli, li ha poi trasformati in organico, favorendo così una migliore pulizia dell’acqua. 

 
 
 

Altre notizie correlate

Nuovo Ministero della Transizione Ecologica
#Rispetto per l'ambiente
23-feb-21

Nuovo Ministero della Transizione Ecologica

Il Ministero dell’Ambiente si trasforma, assumendo nuove competenze riguardanti il tema della sostenibilità, ....
Condividi:
SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea
#Rispetto per l'ambiente
10-feb-21

SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea

Negli ultimi anni la sicurezza della navigazione nello spazio marittimo transfrontaliero è fortemente minacciata dall'aumento ....
Condividi:
Carcassa di delfino alla deriva. Ieri, il pronto intervento per il recupero
#Educazione Ambientale
06-feb-21

Carcassa di delfino alla deriva. Ieri, il pronto intervento per il recupero

Ieri mattina, grazie ad una segnalazione di Gianpiero Carcangiu per la presenza di una carcassa di delfino alla deriva nei ....
Condividi:

Borse di studio Citizen Science - approvate le graduatorie
#Educazione Ambientale
02-dic-20

Borse di studio Citizen Science - approvate le graduatorie

Pubblicate le graduatorie per l’assegnazione di borse di studio erogate dal Parco nazionale in favore degli studenti ....
Condividi:
Webinar sul cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo
#Rispetto per l'ambiente
27-nov-20

Webinar sul cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo

Seminario nazionale sull'analisi ed effetti del cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo. L'evento, tenuto ....
Condividi:
Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena
#Educazione Ambientale
25-set-20

Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena

La nostra guida ambientale escursionistica Emanuela Zedda ha documentato la presenza nel nostro territorio, di un esemplare ....
Condividi:

Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS
#Educazione Ambientale
19-set-20

Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS

Crediamo molto in questo progetto di inclusione sociale ed educazione ambientale. E' tutto pronto per partire, attendiamo ....
Condividi:
Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa
#Visitatori del parco
15-set-20

Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa

Ci ha contattato un turista che 30 anni fa aveva prelevato un vasetto di sabbia rosa e avrebbe voluto restituirlo. Lo ....
Condividi:
Proseguono le visite guidate gratuite presso Cala Coticcio e Cala Brigantina
#Rispetto per l'ambiente
01-set-20

Proseguono le visite guidate gratuite presso Cala Coticcio e Cala Brigantina

Proseguono le visite guidate gratuite presso i sentieri di Cala Coticcio e Cala Brigantina, entrambe zone TA (tutela integrale) ....
Condividi:

Avvistamento di due balenottere comuni (𝘉𝘢𝘭𝘢𝘦𝘯𝘰𝘱𝘵𝘦𝘳𝘢 𝘱𝘩𝘺𝘴𝘢𝘭𝘶𝘴)
#Rispetto per l'ambiente
31-ago-20

Avvistamento di due balenottere comuni (𝘉𝘢𝘭𝘢𝘦𝘯𝘰𝘱𝘵𝘦𝘳𝘢 𝘱𝘩𝘺𝘴𝘢𝘭𝘶𝘴)

L'Associazione Sea me sardinia onlus ci comunica questa importante notizia:  🐋🐋 Due giorni ....
Condividi: