Archivio notizie

 06-feb-21
Carcassa di delfino alla deriva. Ieri, il pronto intervento per il recupero
Carcassa di delfino alla deriva. Ieri, il pronto intervento per il recupero

Ieri mattina, grazie ad una segnalazione di Gianpiero Carcangiu per la presenza di una carcassa di delfino alla deriva nei pressi della base militare dell'isola di Santo Stefano,  abbiamo prontamente attivato l'Associazione Seame Sardinia Onlus. Dopo un primo sopraluogo della Capitaneria di Porto, l'Assicazione Seame e il personale del Parco sono intervenuti per localizzare l'individuo e raccogliere quanti più dati possibile.
Il delfino era quasi completamente sommerso, galleggiava parzialmente e presentava un evidente stato di deteriorazione, per questo motivo le operazioni non sono state facili. Si trattava di una femmina di Stenella striata (𝘚𝘵𝘦𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘦𝘳𝘶𝘭𝘦𝘰𝘢𝘭𝘣𝘢) di poco più di 2 metri di lunghezza, una tra le specie di cetacei più iconiche e abbondanti nel Mediterraneo.
Ricordiamo che la sub-popolazione di stenella striata del Mediterraneo è classificata come “Vulnerable” nella #ListaRossa delle specie in pericolo dell’ IUCN Red List of Threatened Species.
Questo è il quarto intervento fatto negli ultimi 12 mesi, relativo a spiaggiamenti di cetacei nell'area di competenza del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena.
EA ME Sardinia infatti collabora dal 2019 con il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena per gli interventi su cetacei e tartarughe nell'ambito della Rete regionale per la conservazione della fauna marina, istituita dal Servizio Tutela della Natura dell’Assessorato all'Ambiente della Regione Sardegna.


👉 Ricorda: in caso di spiaggiamento e/o di avvistamento di tartarughe marine, delfini o altri cetacei in difficoltà, non avvicinarti troppo all’animale, evita di toccarlo e chiama subito la Capitaneria di Porto (1530) il CVFA (1515) o questi numeri del gruppo di intervento di SEA ME Sardinia: 3494712348 e 3714389134.

 

 
 
 

Altre notizie correlate

Nuovo Ministero della Transizione Ecologica
#Rispetto per l'ambiente
23-feb-21

Nuovo Ministero della Transizione Ecologica

Il Ministero dell’Ambiente si trasforma, assumendo nuove competenze riguardanti il tema della sostenibilità, ....
Condividi:
SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea
#Educazione Ambientale
10-feb-21

SICOMAR Plus: procedura di gara per monitoraggio Patella ferruginea

Negli ultimi anni la sicurezza della navigazione nello spazio marittimo transfrontaliero è fortemente minacciata dall'aumento ....
Condividi:
Scopri la storia dell’aquila di Bonelli con un fumetto
#Fauna terrestre e marina
26-gen-21

Scopri la storia dell’aquila di Bonelli con un fumetto

All’interno del progetto “Aquila a-Life” è stato pubblicato il fumetto “Bentornata Aquila ....
Condividi:

Borse di studio Citizen Science - approvate le graduatorie
#Educazione Ambientale
02-dic-20

Borse di studio Citizen Science - approvate le graduatorie

Pubblicate le graduatorie per l’assegnazione di borse di studio erogate dal Parco nazionale in favore degli studenti ....
Condividi:
Webinar sul cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo
#Rispetto per l'ambiente
27-nov-20

Webinar sul cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo

Seminario nazionale sull'analisi ed effetti del cambiamento climatico in ambiente Mediterraneo. L'evento, tenuto ....
Condividi:
Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta
#Educazione Ambientale
20-ott-20

Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta

Prosegue la collaborazione tra il Parco Nazionale e il Comune di La Maddalena, nell’ambito del Progetto Isole ....
Condividi:

Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena
#Educazione Ambientale
25-set-20

Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena

La nostra guida ambientale escursionistica Emanuela Zedda ha documentato la presenza nel nostro territorio, di un esemplare ....
Condividi:
Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS
#Informazioni utili
19-set-20

Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS

Crediamo molto in questo progetto di inclusione sociale ed educazione ambientale. E' tutto pronto per partire, attendiamo ....
Condividi:
Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa
#Visitatori del parco
15-set-20

Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa

Ci ha contattato un turista che 30 anni fa aveva prelevato un vasetto di sabbia rosa e avrebbe voluto restituirlo. Lo ....
Condividi:

Proseguono le visite guidate gratuite presso Cala Coticcio e Cala Brigantina
#Educazione Ambientale
01-set-20

Proseguono le visite guidate gratuite presso Cala Coticcio e Cala Brigantina

Proseguono le visite guidate gratuite presso i sentieri di Cala Coticcio e Cala Brigantina, entrambe zone TA (tutela integrale) ....
Condividi: