Il Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena aderisce al progetto comunitario Sea Forest Life che ha come obiettivo quello di svolgere azioni concrete per la conservazione delle praterie di Posidonia, mirando alla diminuzione del loro degrado, che procede senza sosta. Verrà inoltre data la possibilità a imprese locali e ai Parchi aderenti al progetto di acquistare crediti di carbonio che serviranno a ridurre le loro emissioni gassose, contribuendo così a migliorare i depositi di carbonio generati dai Posidonieti.

La Posidonia oceanica ha la capacità unica di produrre ossigeno e catturare anidride carbonica nelle sue radici: si tratta, quindi, di un ecosistema di vitale importanza per contrastare i cambiamenti climatici. Nonostante sia protetto a livello globale, l'habitat delle praterie di Posidonia sta scomparendo soprattutto a causa delle attività antropiche, e abbiamo già perso il 29% delle praterie di Posidonia presenti nel mondo.

Per risolvere il problema “dell’ancoraggio selvaggio” delle imbarcazioni all'interno del Posidonieto, sarà attuato un piano di gestione degli ormeggi nelle zone critiche. Saranno sostituiti gli ormeggi non più funzionanti con modelli sostenibili, per consentire l’attracco anche al di fuori del Posidonieto, ed saranno effettuate azioni dimostrative di rivegetazione della Posidonia, allo scopo di recuperare l’habitat dove questo è in regressione o è scomparso.

Il progetto verrà realizzato in due regioni italiane, e coinvolgerà tre Parchi Nazionali e le rispettive Aree Marine Protette: il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano in Campania, il Parco Nazionale dell’Asinara e il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena in Sardegna. In un secondo momento esporteremo il modello SEA FOREST anche a Malta, un’isola del Mediterraneo con un’ampia estensione di Posidonieti.

Clicca qui per scoprire i video Youtube dedicati al progetto. 

Per saperne di più sul progetto, visita il sito di Sea Forest Life

Ultime notizie correlate a Sea Forest Life

Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta
Manutenzione dei banner mangia petrolio nel porto di Cala Gavetta
20-ott-20
Prosegue la collaborazione tra il Parco Nazionale e il Comune di La Maddalena, nell’ambito del Progetto Isole ....
Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena
Ragno alloctono nel Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena
25-set-20
La nostra guida ambientale escursionistica Emanuela Zedda ha documentato la presenza nel nostro territorio, di un esemplare ....
Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS
Progetto di educazione ambientale avviato con Sensibilmente ONLUS
19-set-20
Crediamo molto in questo progetto di inclusione sociale ed educazione ambientale. E' tutto pronto per partire, attendiamo ....
Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa
Restituita a Budelli la sabbia rosa prelevata 30 e 50 anni fa
15-set-20
Ci ha contattato un turista che 30 anni fa aveva prelevato un vasetto di sabbia rosa e avrebbe voluto restituirlo. Lo ....